Servizio di Lead generation - Vendite online - Inbound Marketing - Report Not Provided

Lead generation e vendite online: sul web non si muove nulla

Lead generation e vendite online

Caro lettore di Report Not Provided, oggi sono qui a scrivere un post un po’ particolare. Ti parlo di lead generation e vendite online di servizi o prodotti particolari.

Quando un’azienda è piccola ed ha tentato il fai da te dei motori di ricerca succede che il posizionamento sui motori produce da 100 a 300 visite al mese verso il loro sito web, ma quando l’azienda è quella di un noto brand multinazionale allora difficilmente ha fatto del fai da te, non ha lasciato nulla al caso e il loro posizionamento sui motori produce da 15.000 a 30.000 visite al mese o più.

In entrambi i casi alle domande:”Quanti lead generate mensilmente? E quanti lead diventano un contratto?

la risposta da parte dei loro marketing manager (direttore o direttrice marketing) è univoca:”Sul web non si muove nulla!“.

In quest’ultimo periodo ho realizzato diverse analisi web, seguite da studi approfonditi, di svariate aziende che rientrano in queste due casistiche e ti voglio rivelare perché e in quale circostanzasul web non si muove nulla“.

Sul web non si muove nulla

Iniziamo a sfatare il mito del marketing manager, quello che dovresti comprendere è soprattutto che:

non è perché a dire “sul web non si muove nulla” è il marketing manager di un’azienda, o di una azienda multinazionale, l’ha detto Dio in terra e quindi vuol dire che non c’è trippa per i gatti sul web.

Non è assolutamente così! Anzi, nel caso dell’azienda multinazionale, si può serenamente dire che il marketing manager ha realizzato tantissime cose di ottima fattura.

Mi riferisco al solo ambito del web, perché il marketing adopera un mix di strumenti e il web è uno di questi strumenti.

Appurato, che nessuno di noi è Dio in terra, posso dirti che il marketing manager ha realizzato tante cose buone, ma anche tante cose non buone.

Esempi sul web – Vendita Online

Ti porto degli esempi pratici e reali che sono accaduti online, sul web. Dalle analisi e dagli studi che ho realizzato si denotano due casistiche ben precise e distinte.

1. Caso azienda PMI

In questo caso l’azienda ha prodotto contenuti, sul proprio sito secondo i loro canoni, per parole chiave che non producono ricerche sui motori da parte del popolo italiano.

Inoltre, si sono pure mal posizionati sui motori proprio per i contenuti da loro prodotti.

2. Caso azienda multinazionale

In questo caso l’azienda ha prodotto volutamente oltre 1000 contenuti, sul proprio sito, per parole chiave che producono ricerche sui motori da parte del popolo italiano.

Esempio:

  • parola chiave A “nome azienda”
  • “nome azienda” parola chiave B
  • parola chiave C “nome azienda”

e così via continuando. In altre parole è sempre presente la parola “nome azienda” nei contenuti che hanno realizzato.

Il risultato è stato che l’azienda ha raggiunto un posizionamento sui motori eccellente per i contenuti realizzati, ha tanto traffico al sito web, ma…

Cosa cerca il cliente su Google

Questo vuol dire che il marketing manager è stato bravo a fare branding e su internet ha ottenuto la corretta visibilità, che l’azienda merita, e le visite al sito ne sono una prova lampante.

Quindi, complimenti in tal senso, ma vende? NO!

Non vende perché chi compra online non conosce “nome azienda” (seppur molto nota), non conosce parola chiave A, non conosce parola chiave B, a volte non conosce nemmeno cosa ha e cosa vorrebbe.

Passami il termine… chi compra non conosce una mazza! Conosce, però, il problema che ha!

Conosce benissimo il problema che ha, quindi quello che cerca su google non è “nome azienda” parola chiave B, ma è ad esempio:

mannaggia ho quest’app, questo gestionale in cloud e ho questo problema.

E nessuna azienda interviene, producendo contenuti, in tal senso.

Inbound Marketing: dolore – soluzione – offerta

L’azienda dovrebbe intervenire producendo contenuti che spiegano che “il problema si verifica perché”, in “una determinata situazione” e la soluzione te la suggerisco io azienda, ti dimostro che la mia soluzione è valida.

E’ valida a tal punto che ti faccio anche un’offerta o ti preparo una CTA (call to action) contattami per un preventivo.

Si chiama inbound marketing. Cioè dolore, soluzione e offerta. Se non esiste il dolore allora bisogna creare un’esigenza al potenziale cliente.

Finché le aziende non bloggano su parole chiave strategiche, volutamente scelte, che producono un determinato volume di ricerca mensile da parte del popolo italiano su google e finché le aziende non bloggano in questa maniera allora si che sul web non si muove nulla.

Se provi a cercare su google:

  • acquisto nominativi
  • acquisto liste profilate
  • acquisto nominativi cessione del quinto
  • prezzo acquisti lead
  • acquisto lead generation

e così via per circa altre 30 parole chiave similari, mi troverai primo o in prima pagina perchè erogo un servizio di lead generation.

Servizio di lead generation e strategia

Non ho scelto di posizionarmi per “lead generation“, mi sono posizionato primo per il problema, dolore o esigenza.

“Mi servono nominativi” ed ecco che esco io, ricevendo così diversi contatti giornalieri. Analogamente anche la tua azienda puo ricevere contatti. Non so se la tua azienda riceverà diversi contatti giornalieri, dipende molto dal servizio, dal prodotto o magari dal fatto che la tua azienda opera in settore più costoso o più delicato. Allora in questi casi ricevi, ad esempio, 10 contatti al mese di cui 3 diventeranno dei grandi contratti.

In tal senso, tornando in topic, il marketing manager sta dicendo una profonda verità, la realtà: lato web non si muove nulla.

Si, vero, ma solo perché non ha intercettato nessun dolore, nessuna esigenza, ma è stato bravo a intercettare e creare traffico per “nome azienda”. Bravissimo da 15.000 a 30.000 o più visite al mese provenienti da google verso il loro sito web, vuol dire che l’azienda ha avuto la propria visibilità.

La soluzione potrebbe essere quella di intercettare le parole chiavi strategiche, creare un pacchetto di servizi, un’app o una web app già pronta oppure l’app di tipo A per il potenziale cliente di tipo A.

In questo modo, una volta intercettato il dolore o l’esigenza, il cliente deve solo pagare e cliccare play sull’app e risolverà il proprio problema.

Intercetta questi dolori, usa le parole chiave strategiche dei competitor, usale meglio dei competitor.

Se non la fa la tua azienda e non lo fa nemmeno “nome azienda” allora lo farà qualcun altro, ma non si può ridurre il tutto al fatto che sul web non si muove nulla.

Cavolate! Sul web non si muove nulla perché non sai come muovere nulla!

Un grande direttore vendite una volta mi ha detto:

in un mondo di ciechi, uno con un occhio solo è un re.

Buon lavoro.

Davide Puzzo

Chatta con un operatore  Chiama subito
Gradiresti un’analisi delle parole chiave e dei tuoi competitor? Non esitare, contattaci!

Contattaci

FAI MARKETING AZIENDALE? ALLORA PUÒ INTERESSARTI QUESTO

 

Il testo che leggerai non vuole farti cambiare le tue idee sul marketing, ma ti darà visione di come il marketing attraverso la struttura web sia più stimolante grazie ai sistemi di misurazione, tracciabilità e calcolo previsionale dei risultati.

Il tuo marketing in azienda non è affatto sbagliato, ma quello che leggerai ti permetterà di confrontarti con chi come me giornalmente applica i modelli di marketing per la propria azienda fisica digitalizzata.

La sorpresa sarà che il marketing attraverso il web ti sembrerà più reale di quello che fino ad oggi hai letto, approfondito e/o cercato di comprendere e che, diciamoci la verità, non è affatto facile da controllare.

Se ti fa piacere, dopo la lettura sono disponibile ad un confronto sul testo per raccontarti un po’ meglio cosa faccio e perché ho deciso di digitalizzare la mia impresa.

 

COMPRA SU LA FELTRINELLI LA VERSIONE CARTACEA – 25,00€ COMPRA SU ILMIOLIBRO LA VERSIONE CARTACEA – 25,00€ COMPRA SU AMAZON VERSIONE DIGITALE A – 25,00€

 

LEAD GENERATION: LIBRO EBOOK
Vuoi sapere se la tua strategia online è sostenibile?
A COSA SERVONO I NOSTRI REPORT MARKETING, CONSULENZA DI MARKETING ONLINE, COME FACCIAMO ANALISI SEO E COME VENDIAMO LISTE CONTATTI (LEAD) PROFILATI: VENDITA LISTE INDIRIZZI EMAIL, LISTE CONTATTI TELEFONICI, DATABASE EMAIL PROFILATI PER CATEGORIA, LISTE NOMINATIVI PER AZIENDE E PRIVATI

VENDITA LISTE CONTATTI TELEFONICI, NOMINATIVI E DATABASE INDIRIZZI EMAIL PROFILATI | (VENDITA LEAD)

Sì, possiamo fornirti liste di contatti profilati sul tuo settore (NO LISTE PRONTE). Costruiamo la lista nominativi, contatti telefonici e indirizzi email appositamente per la tua azienda, contatti di persone interessate ad approfondire l’offerta del tuo servizio. La nostra proposte è che attiviamo il nostro funnel (struttura) per generare traffico profilato verso un punto e da lì ottenere i contatti di interesse di persone che lasciano nominativi, indirizzo email e contatto telefonico per ricevere informazioni sulla tua offerta.

Chiedi subito come ottenere nominativi e contatti telefonici profilati

REPORT MARKETING VS KEYWORDS TOOLS

I nostri report marketing sono utili per gli uffici marketing che hanno necessità di conoscere i dati della concorrenza online.

La differenza tra il nostro servizio di report marketing e l’utilizzo dei tools per monitorare i dati online è che i keyword tools e tools per l’analisi seo sono “operatore dipendente”, i nostri report sulle statistiche ed i dati della concorrenza sono personalizzati sul tuo progetto e sui tuoi obiettivi.

STRUMENTI DI ANALISI SEO “OPERATORE DIPENDENTE” VS CONSULENZA CON MARKETING REPORT 

Se il tuo ufficio marketing deve definire il budget e le strategie marketing per l’azienda è necessario che debba avere dei dati di mercato puliti e privi di “rumore” determinato dalla complessità di indicatori. Per questo motivo abbiamo sviluppato un nostro modello di analisi basato su COSA STA FACENDO IL CONCORRENTE per poi definire COSA DEVO FARE PER BATTERLO ONLINE e soprattutto COME FARLO IN MANIERA SOSTENIBILE.

INBOUND MARKETING: COSA OFFRE REPORT NOT PROVIDED PER FARE INBOUND MARKETING

La nostra analisi e consulenza, di fatto, ti permette di sapere in anteprima se la strategia marketing è sostenibile per gli obiettivi che ti sei prefissato. Allo stesso modo si costruisce una strategia di inbound marketing efficiente, sfruttando sia i motori di ricerca che l’attività di comunicazione orientata sui contenuti che i tuoi concorrenti non stanno trattando o su cui è sostenibile la competizione. Leggi Esempio Inbound Marketing e Definizione

Non lo ipotizziamo, te lo dimostriamo con i numeri sul tavolo. Per questo forniamo un report marketing prima di farti la consulenza. Il report mostra i numeri chiari, puliti che tutti possono leggere, la nostra consulenza serve per supportarti (nel caso ne avessi bisogno) per ottimizzare la strategia in funzione dei numeri del TUO report marketing.

Unisciti al gruppo Facebook Contattaci
 
Inbound Marketing - Libro eBook

Libro Inbound Marketing – Versione eBook del Libro di Inbound marketing

Inbound Marketing Libro in versione eBook gratis

Questo ebook sull’inbound marketing ha lo scopo di approfondimento sul tema senza presunzione.

L’obiettivo dell’ebook gratuito è quello di aggiornarlo con nuove storie ed esempi sull’inbound marketing che spiegano sempre meglio l’efficienza della metodologia in ambito delle attività di marketing.
 
  DOWNLOAD EBOOK GRATIS   

Perchè Scegliere Di Avere Un Report Seo Completo Per Analizzare La Concorrenza Online

  • Perché non esiste nessun altro servizio seo che ti offre la stessa tipologia di analisi dettagliata
  • Perché la nostra metodologia di analisi abbatte del 90% i tempi che ogni consulente Seo impiega per fare un’analisi
  • Perché oltre al report ottieni un confronto seo avanzato per fare delle scelte strategiche
  • Perché 19 anni di esperienza online possono esserti di aiuto

Se Ti Occupi Di Seo, Ecco Cosa Puoi Ottenere Da Report Not Provided;

  • Report delle Query Not Provided ESATTE (calcolate matematicamente) – A partire da 500€
    • No Keyword Tool
    • Servizio report completo chiavi in mano
  • Mappa semantica dei contenuti rilevanti – A partire da 500€
    • Analisi Matematica delle correlazioni semantiche
    • Mentre tu ti occupi di altro, noi ti prepariamo lo schema editoriale preciso per battere i concorrenti
Vedi Offerte   Vedi Esempio Leggi Feedback

 

Servizi Aggiuntivi Per Web Agency o Azienda

  • Consulenza e Progettazione Sito Web – A partire da 1.800€
  • Check Up Sito Web – A partire da 500€
  • Analisi SEO – A partire da 500€
  • Consulenza Seo Avanzata – A partire da 100€ /ora

Tutti i prezzi esposti si intendono + iva 

Segui Report Not Provided  

Canale Youtube   Canale Telegram
Unisciti al nostro gruppo di discussione sulla SEO
 
0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *