scrivere_contenuti

Not provided: Come Costruire un Piano Editoriale

Ti occupi di SEO e devi costruire un’architettura semantica per il piano editoriale del tuo cliente, ma il Not Provided ti nasconde dei dati importanti per la tua analisi.

Lo so. Stai calmo.

Noi abbiamo avuto il tuo stesso problema, prima di te.

Per questo abbiamo investito in ricerca e sviluppo fino a giungere ad una soluzione efficace.

Abbiamo costruito Report Not Provided.

Report Not Provided è utile per fare delle analisi personalizzate e per scoprire per quali chiavi di ricerca sono trovati i tuoi concorrenti.

Sì, hai capito bene.

Con il nostro report puoi pianificare meglio il tuo piano editoriale, sai perché?

Perché conoscendo come le persone ricercano online e soprattutto come raggiungono il tuo sito, ma soprattutto il sito dei tuoi concorrenti puoi migliore la struttura semantica e rafforzare il tuo piano editoriale.

Una volta che ti forniamo il report dei not provided sei in grado di analizzare meglio la struttura delle ricerche con cui le persone raggiungono i tuoi contenuti.

Se conosci queste informazioni hai maggiore controllo sul piano editoriale e nell’ottimizzazione dei contenuti esistenti.

Quello che è necessario fare, prima di impostare un progetto di ottimizzazione SEO per un sito web è conoscere il modo in cui le persone trovano un contenuto del sito attraverso i motori di ricerca.

Per questo abbiamo inventato report Not Provided:

  1. Perché vogliamo superare noi stessi giocando ad armi pari
  2. Perché vogliamo costruire contenuti migliori per il web e restituire un po’ più di qualità online
  3. Perché crediamo che offrire la possibilità di ottenere delle analisi più precise favorisce lo sviluppo di progetti digitali di valore

Se ti piacerebbe fare una prova, scegli tra le nostre offerte e scopri cosa siamo riusciti ad ottenere con Report Not Provided.

La differenza tra scoprire l'acqua calda e fornire dei risultati SEO
Chi si occupa di SEO conosce benissimo il valore del Not Provided.

Nel tuo caso, o nei siti per cui ti occupi di attività SEO, che valore riscontri nell’etichetta dei Not Provided?

80%, 90%, di più?

Ecco, considera se riuscissi ad avere visibile quel dato, non credi possa servirti per lavorare meglio?

  • E se scoprissi che tutto il lavoro di posizionamento fatto per un sito non ha rilevanza e quindi non produce risultati?
  • E se hai un concorrente più forte di te che ti “mangia” gran parte del traffico per delle query che facilitano la conversione?

Che fai? Compri all’infinito keywords tramite Adwords?

Sì, certo è una possibilità, ma quanto è sostenibile? Per quanto tempo?

La nostra analisi non vuole scoprire l’acqua calda, ma rendere evidente il modo in cui le persone cercano e trovano i tuoi contenuti, ma soprattutto stabilire un peso ed un valore del posizionamento rispetto al volume di ricerca.

Se ti trovano 10 persone al mese hai un determinato peso ed una relativa influenza, se ti trovano 10.000 persone al mese su delle query competitive e con un potenziale di conversione elevato hai un altro valore.

Mi sembra ovvio, no?

Allora prova a scoprire il Not Provided e capirai la differenza tra il dire ed il fare.

Chatta con un operatore  Chiama subito
Vuoi migliorare il tuo posizionamento online?
Se vuoi andare oltre la teoria, ti serve uno strumento come Report Not Provided per migliorare i tuoi risultati e superare la concorrenza. Leggi i prezzi

 

Immagine da @unsplash.com/

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *