posizionamento blog seo testi lunghi

Blog e SEO: posizionamento sito web con i testi lunghi

Blog: il posizionamento SEO del sito web, bloggando testi lunghi.

Scrivere, sul blog, testi lunghi, aiuta il posizionamento del sito sui motori di ricerca?

E’ questa una delle domande più frequenti che ci viene posta dai nostri clienti. La risposta è si, i siti internet che hanno articoli di blog con testi lunghi si posizionano, meglio, nei motori di ricerca e siamo pronti a dimostrarlo!

Perché un articolo di blog  da 2000+ parole ottiene più traffico

Con la diminuzione dei tempi di attenzione del visitatore e con tutti gli schermi di piccole dimensioni ha più senso pubblicare un post del blog da 300 parole, giusto?

I dati sui primi 10 risultati di Google mostrano una non simpatia al contenuto breve, a meno che non hai un dominio molto autorevole.
Gli utenti web, come te, stanno diventando sempre più intelligenti ogni giorno. Si vogliono risposte specifiche a domande specifiche. Il numero di ricerche a long-tail (coda lunga) eseguite stanno aumentando ogni giorno.

Ricerche su google - long-tail - coda lunga

Così come blogger, dovrai comporre faticosamente più parole. Diventa valido che: è necessario creare articoli di blog dal contenuto lungo (long form), in modo da poter generare la long-tail (coda lunga). Significa che 2000+ parole sul post del blog vengono considerate di alta qualità. Dei post di blog lunghi (long form) sono sempre validi e permanenti nel tempo, performano meglio e aggiungono un valore immenso per l’audience, il vostro pubblico.

I post più lunghi di solito comportano meglio a tutti i livelli.

Vuoi ottimizzare ulteriormente i tuoi sforzi di inbound marketing?

Gli articoli dal contenuto lungo (long form) essendo sempre validi nel tempo, possono dare quel vantaggio in più rispetto alla concorrenza, ecco come:

  • la maggioranza di post dei blog pubblicati sono di 500 parole o più brevi. Si può stare fuori “dalle righe”, mettere 1500 parole in più vale la pena del lavoro;
  • gli articoli più lunghi generano contatti commerciali per un periodo di tempo più lungo. Perché attirano a far tornare il visitatore a leggere e generano traffico organico di Google;
  • vieni percepito come un’autorità del tuo settore. Il tuo pubblico apprezza i post completi che approfondiscono la complessità delle loro note dolenti. Non avranno bisogno di girare su altri 10 siti web per ottenere le stesse informazioni;
  • il contenuto lungo (long-form) è sostenibile. È possibile avviare una campagna di marketing esclusivamente riproponendo dei pezzi contenuti “epici“.

Un’azienda ha sperimentato di non pubblicare qualsiasi nuovo contenuto per un mese ed ha distribuito il loro contenuto esistente in un corso di valore via email. Ha ottenuto 18,185 iscrizioni solo nei primi 6 giorni.

Qui su reportnotprovided.com gli articoli sono spesso di 2000+ parole. E in soli sei mesi abbiamo un numero cospicuo di visitatori / mese.
Ma non bisogna sfornare parole irrilevanti ed essere ripetitivi, si deve fornire valore. Questo è il tuo principale obiettivo di blogging che dovrebbe sempre rimanere.

In questo post, suddividiamo in step la creazione del contenuto lungo (long-form) di alta qualità, analizzandolo passo-passo. Alla fine di questo post ti sentirai più sicuro nel creare articoli da 2000+  parole.

5 motivi per i quali è necessario investire il tuo tempo nella creazione di contenuti lunghi.

Ogni parola che si scrive deve essere contestualmente pertinente e aggiungere valore per il vostro target di riferimento. Non si può divagare e pubblicare un articolo massiccio di 2000 parole.

Rilevanza contestuale

La rilevanza contestuale si occupa di che cosa, i visitatori, hanno bisogno e quando ne hanno bisogno.

Per essere rilevanti e pertinenti bisogna identificare e analizzare le visite del sito web:

  • Chi è il lettore? Profilo pubblico, personale.
  • Tipo di utente? Utente finale, tecnico, ingegnere nel campo dei servizi, soluzioni ingegneristiche, supporto professionale, venditore o web marketer.
  • Protezione del profilo utente, competenza.
  • Quale device utilizza? Versione? Configurazione?
  • Cosa stanno cercando di realizzare? Installare? Configurare? Usare? Risolvere i problemi? Aggiornare?
  • Stanno prendendo decisioni sugli acquisti?

Assicurati che gli articoli siano formattati correttamente, in modo che i visitatori possano leggere comodamente.

formattazione articoli lunghi (long-tail)

La procedura per creare un articolo lungo (long-form) coinvolgente

Step #1 – Trovare idee per contenuti sempre validi: Usare Google Trends per controllare i soggetti che fanno trend.
C’è poco uso della scrittura, nei siti web, di contenuti in modo approfondito con durata limitata. Si attirano così: lettori, azioni e collegamenti per un breve periodo di tempo.

Allora definiamo quali contenuti NON sono sempre validi:

  • Articoli di news
  • Statistiche o report numerici che potrebbero essere soggetti ad obsolescenza
  • Pezzi su una vacanza specifica o su una stagione
  • Articoli focalizzati su cultura popolare, moda
  • Gli ultimi abiti e i trend del settore fashion

Cos’è Google Trends? E’ un servizio gratuito che ti permette di vedere cosa sta accadendo in one dei più popolari motori di ricerca del mondo. E’ molto di più che trovare quali parole chiave (keywords) di ricerca sono popolari, infatti Google Trends mette le keywords nel contesto (attraverso la comparazione, il mapping e grafici) quando e dove le keywords sono state usate o non usate. Ha parecchie funzioni personalizzabili che consentono di selezionare un intervallo di date, regioni per specifiche categorie.

Per esempio potresti andare su Google Trends e mettere due soggetti a confronto e determinare il soggetto che sia più redditizio per il tuo target.

Nella scheda ricerche correlate troverai gli argomenti correlati e le query che vengono più cercate su google.

Questo metodo di scrittura dei contenuti di sicuro aumenta il traffico e di conseguenza anche le conversioni.

 

Step 2 – Fare ricerca intensiva, raccogliendo dei dati e studi scientifici
Una ricerca efficace è fondamentale per la scrittura di contenuti di alta qualità. Anche se si sta ben messi nel soggetto di cui si vuole scrivere, eseguire la ricerca non farà male. Potrai scoprire un nuovo punto di vista per rendere il tuo post più interessante. Oppure, un caso di studio che sostiene i vostri argomenti.

Vuoi ritagliarsi una nicchia per il tuo blog? Si deve scrivere anche tali post di ricerca. Inizia con Google, Otterrai i suggerimenti di completamento automatico, appena si inizia a digitare. Si possono trovare più parole chiave anche dalle “Ricerche correlate a” sezione in fondo dei risultati di ricerca.

Vuoi includere diversi tipi di contenuti nel tuo post?

  • Immagini e infografiche: ricerche di Google immagini, Pinterest, Instagram
  • Podcasts e webminars: Cerca nelle directory di podcast e webminar o fai una ricerca google per trovarne
  • Statistiche e citazioni: fai una ricerca su google per trovarne
  • Widgets, Tools e risorse di cui poter fare il download

 

Step #3 – Crea una struttura robusta: metti in evidenzia le tue idee.

Come si può scrivere un articolo lungo senza definire la sua struttura? E’ l’ovvio passo successivo per assicurarsi che i vostri flussi di scrittura vanno bene.

Quando un lettore salta le sezioni nel vostro articolo (lo farà), non deve perdersi.

step #3 - grafica struttura articolo lungostep #3 - grafica struttura articolo lungo

Inizia delineando con uno strumento a tua scelta – WorkFlowy, Mindmup oppure Trello.

Lo schema dovrebbe includere questi elementi (scegliere quelli rilevanti in base al soggetto del tuo articolo):

  • L’argomento o l’idea.
  • Eventuali titoli.
  • Quale problema si risolve.
  • Perché questo problema è importante e perché qualcuno dovrebbe interessarsi.
  • Come sei arrivato ad avere l’idea.
  • Una storia che può andare bene con l’argomento/idea.
  • Il link alla tua fonte d’ispirazione, se è il caso.
  • Il codice embed di un tweet, post di facebook o video di riferimento che si desidera, in modo da non dover perdere tempo dovendolo ricercare più tardi.
  • Il messaggio chiave che si vuole comunicare nel post o negli elenchi puntati.
  • Tutte le idee di immagine.

E dovrebbe seguire una struttura di piramide rovesciata:

piramide rovesciata - funnel - articolo lungo

È possibile scrivere l’introduzione e la conclusione per il tuo post nella struttura stessa. L’introduzione stabilirà contesto per il vostro corpo principale e la conclusione dovrebbe terminare con un forte invito all’azione. È possibile utilizzare le idee dagli articoli, studi e dati raccolti allo step 2.

Quindi crea argomenti secondari per il vostro corpo ed elenchi puntati o numerati per elencare i punti principali.

Dai un’occhiata finale al tuo articolo. Deve seguire i tuoi obiettivi di creazione di contenuti e aggiungere valore per i tuoi lettori. Questa piramide rovesciata non è lontana, a livello concettuale, dal funnel (imbuto) di conversione di cui si parla nel settore web marketing.

Step #4 – Scrivi la bozza dell’articolo senza alcuna critica.

Dopo aver strutturato le vostre idee sullo schermo, inizia a scrivere, ma solo scrivere. Non preoccuparti per l’aggiunta di collegamenti ipertestuali o l’aggiunta di materiale multimediale. Non premere backspace nel prima bozza di progetto.

Non editare, mai, mentre scrivi! Ti rallenterebbe molto nel processo di scrittura e ti allotanta, deviandoti, dal tuo punto. Ti prenderai cura di revisionare il tuo articolo solo dopo, quando si fa l’editing.

Hai eseguito un’intensa attività di ricerca nello step 1, sarai pieno di idee. Non è necessario allungare la prima bozza nel tentare, in qualche modo, di raggiungere le 2.000 parole.
Se si finisce sempre a rivedere le tue idee della prima stesura allora considera di dedicare del tempo a te stesso, facendo le dovute pause.

Step #5 – Editing e SEO: Rompere le lunghe frasi e paragrafi in due. Integrare le parole chiave e implementa lo schema markup.

Ci sono 3 elementi critici per la modifica (editing) e l’ottimizzazione del tuo articolo per la SEO. Diamo un’occhiata a loro uno per uno.
#1. I sottotitoli convincenti.

Gli Articoli long-form attireranno lettori per un insieme diversificato di parole chiave, ma una volta che un visitatore arriva sul tuo sito web, sarà interessato a leggere il tuo articolo completo?

La durata della visita segue una distribuzione, una sorta di percorso. Se non si riesce impressionare l’utente entro i primi 10-20 secondi allora l’utente abbandonerà il tuo sito internet. Quindi è necessario catturare la curiosità tramite i sottotitoli.

# 2. Abbrevia le frasi ed i paragrafi.

Lascia spazio aggiuntivo tra i paragrafi, dando modo di respirare ai tuoi lettori.

Poi si può rendere l’articolo digeribile, diminuendo le frasi eccessivamente lunghe, riassumendole in frasi più brevi (da 10 a 15 parole), in particolare modo nell’introduzione. Perché è necessario agganciare il lettore all’interno del tuo articolo. Frasi brevi aiutano il lettore nella leggibilità dei contenuti del 58%.

Ove possibile, si dovrebbero elenchi puntati o numerati. Aiutano ad elaborare le informazioni più velocemente.

# 3. Implementa lo schema markup e ottimizza per la SEO

Controlla la SEO del tuo articolo e assicurati che sia ottimizzato per le parole chiave facenti parte del tuo target.

Per attirare traffico long-tail, è possibile integrare le parole chiave long-tail nel vostro articolo. Si dovrebbero anche aggiungere link rilevanti, sia interni che esterni, di fonti credibili. Queste sono le basi per ottimizzare il tuo articolo.

Vuoi portare il tuo SEO al livello successivo? Allora dovresti utilizzare lo schema markpup, è una strategia di SEO sottoutilizzata. Utilizzando lo schema, la tua voce nel SERP avrà lo rich snippet e come abbiamo già visto, articoli 2000+ parole long-form sono evidenziati come contenuto approfondito in Google.

Quindi, in conclusione, non preoccuparti per i tempi di attenzione. Alle persone piace leggere articoli, dai contenuti illuminanti, di durata estesa (anche sul cellulare).
Inizia ad integrare contenuti di tale spessore nel tuo blog, utilizzando il metodo passo dopo passo come mostrato in questo articolo.

Posizionamento SEO con i Not Provided di Google Analytics

Venire a conoscenza del dato Not Provided di Google Analytics è la vera innovazione SEO che Report Not Provided ha in serbo per te.

Grazie al nostro algoritmo (non è un tool) veniamo a conoscenza del dato not provided ed abbinandolo ad un report SEO si è in grado di affinare la strategia SEO e il posizionamento, creare strategie di inbound marketing e content marketing, non solo… Si è in grado di avere un piano editoriale a supporto di tutte le strategie.

Avere il piano editoriale non soltanto ti aiuta ai fini del posizionamento sui motori di ricerca, ma anche identifica le long-tail pertinenti al sito internet.

Se hai una web agency, se sei un professionista SEO, un professionista di Search Engine Marketing oppure un web marketer allora hai già compreso che  Report Not Provided è molto di più di quanto hai già percepito! 

Il nostro scopo NON è sostituire la tua competenza SEO ma integrarla e potenziarla, nè vogliamo sostituire i keyword tool.

Aiutiamo ad analizzare velocemente i tuoi concorrenti e valutare le risorse necessarie per superarli sulla SERP

Fare link building è utile, ma per essere presenti in maniera rilevante sui motori di ricerca serve conoscere dove i tuoi concorrenti sbagliano o lasciano spazi vuoti.

Chatta con un operatore  Chiama subito
Batti la concorrenza oggi! Richiedi un Report Not Provided!

Contattaci

 

FAI MARKETING AZIENDALE? ALLORA PUÒ INTERESSARTI QUESTO

 

Il testo che leggerai non vuole farti cambiare le tue idee sul marketing, ma ti darà visione di come il marketing attraverso la struttura web sia più stimolante grazie ai sistemi di misurazione, tracciabilità e calcolo previsionale dei risultati.

Il tuo marketing in azienda non è affatto sbagliato, ma quello che leggerai ti permetterà di confrontarti con chi come me giornalmente applica i modelli di marketing per la propria azienda fisica digitalizzata.

La sorpresa sarà che il marketing attraverso il web ti sembrerà più reale di quello che fino ad oggi hai letto, approfondito e/o cercato di comprendere e che, diciamoci la verità, non è affatto facile da controllare.

Se ti fa piacere, dopo la lettura sono disponibile ad un confronto sul testo per raccontarti un po’ meglio cosa faccio e perché ho deciso di digitalizzare la mia impresa.

 

COMPRA SU LA FELTRINELLI LA VERSIONE CARTACEA – 25,00€ COMPRA SU ILMIOLIBRO LA VERSIONE CARTACEA – 25,00€ COMPRA SU AMAZON VERSIONE DIGITALE A – 25,00€

 

LEAD GENERATION: LIBRO EBOOK
A COSA SERVONO I NOSTRI REPORT MARKETING, CONSULENZA DI MARKETING ONLINE, COME FACCIAMO ANALISI SEO E COME VENDIAMO LISTE CONTATTI (LEAD) PROFILATI: VENDITA LISTE INDIRIZZI EMAIL, LISTE CONTATTI TELEFONICI, DATABASE EMAIL PROFILATI PER CATEGORIA, LISTE NOMINATIVI PER AZIENDE E PRIVATI

VENDITA LISTE CONTATTI TELEFONICI, NOMINATIVI E DATABASE INDIRIZZI EMAIL PROFILATI | (VENDITA LEAD)

Sì, possiamo fornirti liste di contatti profilati sul tuo settore (NO LISTE PRONTE). Costruiamo la lista nominativi, contatti telefonici e indirizzi email appositamente per la tua azienda, contatti di persone interessate ad approfondire l’offerta del tuo servizio. La nostra proposte è che attiviamo il nostro funnel (struttura) per generare traffico profilato verso un punto e da lì ottenere i contatti di interesse di persone che lasciano nominativi, indirizzo email e contatto telefonico per ricevere informazioni sulla tua offerta.

Chiedi subito come ottenere nominativi e contatti telefonici profilati

REPORT MARKETING VS KEYWORDS TOOLS

I nostri report marketing sono utili per gli uffici marketing che hanno necessità di conoscere i dati della concorrenza online.

La differenza tra il nostro servizio di report marketing e l’utilizzo dei tools per monitorare i dati online è che i keyword tools e tools per l’analisi seo sono “operatore dipendente”, i nostri report sulle statistiche ed i dati della concorrenza sono personalizzati sul tuo progetto e sui tuoi obiettivi.

STRUMENTI DI ANALISI SEO “OPERATORE DIPENDENTE” VS CONSULENZA CON MARKETING REPORT 

Se il tuo ufficio marketing deve definire il budget e le strategie marketing per l’azienda è necessario che debba avere dei dati di mercato puliti e privi di “rumore” determinato dalla complessità di indicatori. Per questo motivo abbiamo sviluppato un nostro modello di analisi basato su COSA STA FACENDO IL CONCORRENTE per poi definire COSA DEVO FARE PER BATTERLO ONLINE e soprattutto COME FARLO IN MANIERA SOSTENIBILE.

INBOUND MARKETING: COSA OFFRE REPORT NOT PROVIDED PER FARE INBOUND MARKETING

La nostra analisi e consulenza, di fatto, ti permette di sapere in anteprima se la strategia marketing è sostenibile per gli obiettivi che ti sei prefissato. Allo stesso modo si costruisce una strategia di inbound marketing efficiente, sfruttando sia i motori di ricerca che l’attività di comunicazione orientata sui contenuti che i tuoi concorrenti non stanno trattando o su cui è sostenibile la competizione. Leggi Esempio Inbound Marketing e Definizione

Non lo ipotizziamo, te lo dimostriamo con i numeri sul tavolo. Per questo forniamo un report marketing prima di farti la consulenza. Il report mostra i numeri chiari, puliti che tutti possono leggere, la nostra consulenza serve per supportarti (nel caso ne avessi bisogno) per ottimizzare la strategia in funzione dei numeri del TUO report marketing.

Unisciti al gruppo Facebook Contattaci
 
Inbound Marketing - Libro eBook

Libro Inbound Marketing – Versione eBook del Libro di Inbound marketing

Inbound Marketing Libro in versione eBook gratis

Questo ebook sull’inbound marketing ha lo scopo di approfondimento sul tema senza presunzione.

L’obiettivo dell’ebook gratuito è quello di aggiornarlo con nuove storie ed esempi sull’inbound marketing che spiegano sempre meglio l’efficienza della metodologia in ambito delle attività di marketing.
 
  DOWNLOAD EBOOK GRATIS   

Perchè Scegliere Di Avere Un Report Seo Completo Per Analizzare La Concorrenza Online

  • Perché non esiste nessun altro servizio seo che ti offre la stessa tipologia di analisi dettagliata
  • Perché la nostra metodologia di analisi abbatte del 90% i tempi che ogni consulente Seo impiega per fare un’analisi
  • Perché oltre al report ottieni un confronto seo avanzato per fare delle scelte strategiche
  • Perché 19 anni di esperienza online possono esserti di aiuto

Se Ti Occupi Di Seo, Ecco Cosa Puoi Ottenere Da Report Not Provided;

  • Report delle Query Not Provided ESATTE (calcolate matematicamente) – A partire da 500€
    • No Keyword Tool
    • Servizio report completo chiavi in mano
  • Mappa semantica dei contenuti rilevanti – A partire da 500€
    • Analisi Matematica delle correlazioni semantiche
    • Mentre tu ti occupi di altro, noi ti prepariamo lo schema editoriale preciso per battere i concorrenti
Vedi Offerte   Vedi Esempio Leggi Feedback

 

Servizi Aggiuntivi Per Web Agency o Azienda

  • Consulenza e Progettazione Sito Web – A partire da 1.800€
  • Check Up Sito Web – A partire da 500€
  • Analisi SEO – A partire da 500€
  • Consulenza Seo Avanzata – A partire da 100€ /ora

Tutti i prezzi esposti si intendono + iva 

Segui Report Not Provided  

Canale Youtube   Canale Telegram
Unisciti al nostro gruppo di discussione sulla SEO
 
30 commenti
  1. Pozy dice:

    I like the helpful information you provide for your articles.
    I’ll bookmark your blog and test once more right here frequently.
    I am moderately sure I’ll learn many new stuff right here!

    Best of luck for the following!

    Rispondi
  2. Cieszy dice:

    An outstanding share! I’ve just forwarded this onto a coworker
    who had been conducting a little research on this. And he in fact ordered me breakfast simply because I stumbled upon it for him…
    lol. So let me reword this…. Thanks for the meal!! But yeah, thanks for spending some time to talk
    about this topic here on your site.

    Rispondi
  3. christel dice:

    Hey there I am so delighted I found your webpage, I really found you by mistake,
    while I was searching on Google for something else, Regardless I am here
    now and would just like to say thanks a lot for a tremendous post and a all
    round interesting blog (I also love the theme/design), I don’t have time to look over it all at the moment but I have book-marked it and also added your RSS feeds,
    so when I have time I will be back to read a lot more, Please do keep up the great job.

    Rispondi
  4. Shaun dice:

    Things i tend not to realize is in reality how
    you happen to be not any longer really much more neatly-preferred than you could possibly be at this time.
    You’re so intelligent. You recognize thus considerably when it comes to this
    topic, made me for me consider it from numerous various angles.

    Its like individuals don’t are fascinated except it really is something to accomplish
    with Woman gaga! Your own stuffs excellent. All the time maintain it!

    Rispondi
  5. Tish dice:

    This is really interesting, You’re a very skilled blogger.
    I have joined your rss feed and look forward to seeking more of your excellent post.
    Also, I’ve shared your website in my social networks!

    Rispondi
  6. Simona dice:

    I have got learn a couple of good stuff here. Definitely value bookmarking for revisiting.
    I surprise how so much attempt you set to create such a wonderful informative internet site.

    Rispondi
  7. Hung dice:

    This is very interesting, You’re a very skilled blogger.
    I have joined your rss feed and look forward to seeking
    more of your wonderful post. Also, I have shared your site in my social networks!

    Rispondi
  8. Arlie dice:

    I blog frequently and I truly thank you for your content.
    This article has truly peaked my interest. I’m going to bookmark your
    site and keep checking for new details about once per week.
    I subscribed to your RSS feed as well.

    Rispondi
  9. Deon dice:

    Really no matter whether someone doesn’t understand afterward
    its as much as other users that they can help, so here it happens.

    Rispondi
  10. Lilia dice:

    Thanks for your personal marvelous posting!
    I really enjoyed reading it, you could be an excellent
    author.I will be certain to bookmark your website and can often return sometime soon. I would like to encourage you to ultimately continue your great writing, have a nice morning!

    Rispondi
  11. Clyde dice:

    I think this really is amongst the most significant info in my opinion. And i
    am glad reading your article. But should remark on some general things, The
    internet site style is great, the articles is absolutely great :
    D. Good job, cheers

    Rispondi
  12. Tiffiny dice:

    Great site you might have here.. It’s difficult to get quality writing like yours nowadays.
    I honestly appreciate people as if you! Be mindful!!

    Rispondi
  13. Chong dice:

    Currently it looks like Movable Type is the preferred blogging platform available right now.

    (from what I’ve read) Is that what you are using on your blog?

    Rispondi
  14. Rena dice:

    Excellent website. Lots of helpful information here. I am sending it to several pals ans additionally sharing in delicious. And of course, thank you to your sweat!

    Rispondi
  15. Clement dice:

    Hello it’s me, I am also visiting this website on a
    regular basis, this website is genuinely pleasant
    and the users are really sharing fastidious thoughts.

    Rispondi
  16. Lawrence dice:

    Fantastic website. A lot of helpful information here. I’m sending it to several friends ans also
    sharing in delicious. And obviously, thanks in your sweat!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *