Twitter Google Accordo - I Tweet sulla Serp

Twitter e Google: Posizionamento Tweet in Serp e SEO

Indice Contenuto sulla Strategia Seo, Inbound Marketing e Not Provided

POSIZIONAMENTO POST TWITTER SULLA SERP DI GOOGLE: QUALE NOVITÀ SEO?

Dell’alleanza di Twitter con Google se ne parla dai primi mesi del 2015, e si è avuto il tweet tramite l’account ufficiale di Google dell’intesa ad agosto 2015 (vedi Tweet sotto)

⇒ Approfondimento Google Mostra i Tweet di Twitter nei risultati di ricerca sulla Serp

⇒ Twitter e l’interesse nel tempo rappresentato da un grafico

 

TWITTER COMPARE TRA I RISULTATI DI GOOGLE POSIZIONANDO I TWEET SULLE VARIE SERP: COSA CAMBIA ALLA STRATEGIA SEO ?

A mio avviso non cambia nulla dal punto di vista operativo, di fatto esistono già gli status di Google Plus dei nostri amici accerchiati che compaiono in Serp.

Il fatto che ci fossero gli status di Google Plus in serp ha cambiato la vostra metodologia Seo?

A parte qualche facile entusiasmo, temo proprio che non sia successo molto.

La mia sensazione (da prendere come tale) è che Google Plus sia stato un grande esperimento Beta dell’effetto di un social integrato sulla Serp, al fine di misurare NON sono la CTR, ma la tipologia di “movimenti” dei giocatori  Seo sulle differenti Serp.

⇒ Qualcuno ricorderà la corsa all’integrazione del Tag Rel=Author per poter mostrare l’avatar del proprio profilo in Serp, perché si pensava che questo aumentasse la CTR in serp.

In linea teorica, per un semplice effetto psicologico, il fatto di visualizzare la faccina di una persona umana in Serp stimolava più facilmente il click. Ma siamo onesti, la Seo non si limita a questi giochetti psicologici.

Chi si occupa di Seo non ha l’obiettivo di portare a casa click, come non avrà l’obiettivo di portare a casa Followers su Twitter o retwitt agli status in Serp.

TWITTER TRA I RISULTATI DI RICERCA SULLA SERP DI GOOGLE: COME CAMBIARE ED OTTIMIZZARE LA STRATEGIA DIGITAL TRA SOCIAL MEDIA MARKETING E SEO?

{ Premessa }

La Seo è un’attività di Business Intelligence e non va confusa riduttivamente come quella attività per posizionare contenuti su Google.

{ Fine Premessa }

Chi si occupa di digital strategy deve tener conto dei cambiamenti e delle evoluzioni degli strumenti digitali.

Chi è responsabile della costruzione di un progetto digital, con lo scopo di generare interesse verso un brand, un’azienda o un progetto, DEVE considerare la parte “animata” del web, ovvero le piattaforme social, come “agglomerati” di persone connesse dove poter stimolare degli interessi.

Stimolare degli interessi, significa stimolare “nuove” ricerche su Google.

Utilizzare i Social Media, in questo caso Twitter, ed integrarli in una strategia Seo, significa costruire “nuove” serp dove si è costruito premeditatamente il posizionamento organico dei contenuti di nostro interesse.

posizionamento twitter in serp

Informazioni su Twitter

Trovare Twitter sulla serp di Google e visualizzare i Tweet tra gli altri risultati organici certamente è qualcosa che non può e non deve essere sottovalutato in ottica di strategia, ma (a mio avviso) NON deve neanche creare false illusioni.

Ricordiamoci sempre che stiamo giocando una “partita” ìmpari tra noi e il “mazziere” (il motore di ricerca).

Per quanto possa essere prevedibile studiare una strategia di posizionamento organico dei Tweet su differenti Serp di Google e quindi integrare una strategia di Social Media Marketing orientata alla SEO, bisogna anche tener conto che una volta saturato lo spazio in Serp per i Tweet servirà comunque non perdere di vista i veri obiettivi di chi si occupa di Seo, ovvero, non solo portare persone sul sito web, ma di mostrare ripetutamente contenuti in Serp rispetto a differenti Query di ricerca coerenti al brand.

twitter serp google

Google Mostra i tweet sulla serp

GOOGLE MOSTRA TWITTER TRA I RISULTATI IN SERP: COME POTENZIARE LE AZIONI SEO?

Non c’è nessuna correlazione tra il posizionamento di Twitter e dei Tweet in Serp con le azioni Seo, semmai è necessario comprendere quanto la Social Media Marketing Strategy sia un braccio operativo di una strategia di web marketing complessiva che vede negli status di Twitter un potenziale appiglio a logiche Seo.

Ma la strategia Seo non potrà limitarsi a studiare Tweet con l’obiettivo di posizionarli sulle differenti serp di Google, semmai, come accennato prima, servirà studiare i contenuti per costruire “nuove” serp su Google e stimolare “nuove” query di ricerca attraverso la comunicazione su piattaforma Social, tra cui anche Twitter.

 

twitter editoria online serp google

Google offre opportunità a editoria online mostrando i Tweet sulla serp

PERCHÈ GOOGLE MOSTRA I POST DI TWITTER (TWEET) IN SERP E COSA CI GUADAGNA?

L’interesse di Google nel mostrare i Tweet sulle Serp è di natura strategica. L’editoria è in crisi, l’investimento degli editori online non vede grossi frutti dalle sponsorizzazioni ( e questo è dovuto a differenti problematiche tra cui anche la non noncuranza in ottica seo dei contenuti e delle varie strutture media). In questo modo Google strizza l’occhio a Media tradizionali invitandoli a continuare ad usare quello che per loro risulta più “semplice” da usare, ovvero Twitter, e offrendo loro la possibilità di posizionare le loro notizie in Serp, come se fossero delle News.

POSIZIONARE GLI STATUS DI TWITTER SULLA SERP: QUALI BENEFICI IN OTTICA SEO?

Studiando le logiche di aggregazione social di Twitter si può notare come la famosa regola dell’1/9/90 sia rispettata in pieno.

Solo l’ 1% degli account attivi produce contenuti condivisi, il resto fa parte del rumore a supporto del sistema e delle sue connessioni.

È abbastanza inutile provare a decifrare una “regola” universale dell’algoritmo di Twitter per tentare di scalare la Serp di Google per il semplice motivo in cui per attrarre Followers e ottenere Retwitt (oltre le manipolazioni da software Bot) serve avere una forte attrazione mediatica “esterna” a twitter.

Dove per “attrazione mediatica” non mi riferisco solo alla notorietà del circuito dei VIP, ma alla capacità di essere irriverente quanto basta per scatenare scompiglio ed ilarità nei dibattiti pubblici.

Se sei una star (persona comune che è seguita da persone influenti) su Twitter è probabile che sia una persona che dedica interamente la propria attività su Twitter attivando connessioni anche da incontri fisici e esternazioni pubbliche. Chi usa Twitter come strumento principale per la propria comunicazione digitale, molto probabilmente sarà una persona che ha delle connessioni ramificate e potenzialmente un Opinion Maker.

Se i  post di un Opinion Maker “attraggono” attenzione è molto probabile che avranno un peso anche in ottica Seo, nella misura in cui NON è il Tweet che sarà rilevante agli occhi di Google, ma la popolazione connessa all’account Twitter.

Questa popolazione connessa all’account, infatti, potrebbe essere interessata a leggere i Tweet della persona e trovare altri contenuti correlati posizionati anche in Serp in relazione ad una Query di ricerca stimolata in maniera subliminale.

 

Report Not Provided Twitter Google

Come usare report Not Provided per una strategia social media marketing

COME SFRUTTARE REPORT NOT PROVIDED PER OTTIMIZZARE LA PRESENZA DI TWITTER SULLA SERP POSIZIONANDO TWEET IN RELAZIONE ALLE QUERY NOT PROVIDED GENERATE DA GOOGLE

So bene che il tuo primo pensiero è:

Cosa diavolo c’entra Twitter con le query Not Provided?

Se hai letto il post in cui abbiamo spiegato cosa sono le Query Not Provided ed hai compreso che queste sono generate da una formula matematica, allora sarà più comprensibile seguire il mio ragionamento.

Se oggi con Report Not Provided possiamo scoprire la strategia editoriale di ogni progetto digitale indicizzato in Serp, possiamo anche dedurre che indagando su quali siano le query not provided per le Serp più importanti potremmo costruire una strategia editoria su Twitter finalizzata a “posizionare organicamente” un Tweet correlato alle query not provided che abbiamo svelato dal nostro Report.

Chatta con un operatore  Chiama subito RICHIEDI ACCESSO AL GRUPPO SEO
Batti la concorrenza oggi! Richiedi un Report Not Provided!

Contattaci

FAI MARKETING AZIENDALE? ALLORA PUÒ INTERESSARTI QUESTO

 

Il testo che leggerai non vuole farti cambiare le tue idee sul marketing, ma ti darà visione di come il marketing attraverso la struttura web sia più stimolante grazie ai sistemi di misurazione, tracciabilità e calcolo previsionale dei risultati.

Il tuo marketing in azienda non è affatto sbagliato, ma quello che leggerai ti permetterà di confrontarti con chi come me giornalmente applica i modelli di marketing per la propria azienda fisica digitalizzata.

La sorpresa sarà che il marketing attraverso il web ti sembrerà più reale di quello che fino ad oggi hai letto, approfondito e/o cercato di comprendere e che, diciamoci la verità, non è affatto facile da controllare.

Se ti fa piacere, dopo la lettura sono disponibile ad un confronto sul testo per raccontarti un po’ meglio cosa faccio e perché ho deciso di digitalizzare la mia impresa.

 

COMPRA SU LA FELTRINELLI LA VERSIONE CARTACEA – 25,00€ COMPRA SU ILMIOLIBRO LA VERSIONE CARTACEA – 25,00€ COMPRA SU AMAZON VERSIONE DIGITALE A – 25,00€

 

LEAD GENERATION: LIBRO EBOOK
A COSA SERVONO I NOSTRI REPORT MARKETING, CONSULENZA DI MARKETING ONLINE, COME FACCIAMO ANALISI SEO E COME VENDIAMO LISTE CONTATTI (LEAD) PROFILATI: VENDITA LISTE INDIRIZZI EMAIL, LISTE CONTATTI TELEFONICI, DATABASE EMAIL PROFILATI PER CATEGORIA, LISTE NOMINATIVI PER AZIENDE E PRIVATI

VENDITA LISTE CONTATTI TELEFONICI, NOMINATIVI E DATABASE INDIRIZZI EMAIL PROFILATI | (VENDITA LEAD)

Sì, possiamo fornirti liste di contatti profilati sul tuo settore (NO LISTE PRONTE). Costruiamo la lista nominativi, contatti telefonici e indirizzi email appositamente per la tua azienda, contatti di persone interessate ad approfondire l’offerta del tuo servizio. La nostra proposte è che attiviamo il nostro funnel (struttura) per generare traffico profilato verso un punto e da lì ottenere i contatti di interesse di persone che lasciano nominativi, indirizzo email e contatto telefonico per ricevere informazioni sulla tua offerta.

Chiedi subito come ottenere nominativi e contatti telefonici profilati

REPORT MARKETING VS KEYWORDS TOOLS

I nostri report marketing sono utili per gli uffici marketing che hanno necessità di conoscere i dati della concorrenza online.

La differenza tra il nostro servizio di report marketing e l’utilizzo dei tools per monitorare i dati online è che i keyword tools e tools per l’analisi seo sono “operatore dipendente”, i nostri report sulle statistiche ed i dati della concorrenza sono personalizzati sul tuo progetto e sui tuoi obiettivi.

STRUMENTI DI ANALISI SEO “OPERATORE DIPENDENTE” VS CONSULENZA CON MARKETING REPORT 

Se il tuo ufficio marketing deve definire il budget e le strategie marketing per l’azienda è necessario che debba avere dei dati di mercato puliti e privi di “rumore” determinato dalla complessità di indicatori. Per questo motivo abbiamo sviluppato un nostro modello di analisi basato su COSA STA FACENDO IL CONCORRENTE per poi definire COSA DEVO FARE PER BATTERLO ONLINE e soprattutto COME FARLO IN MANIERA SOSTENIBILE.

INBOUND MARKETING: COSA OFFRE REPORT NOT PROVIDED PER FARE INBOUND MARKETING

La nostra analisi e consulenza, di fatto, ti permette di sapere in anteprima se la strategia marketing è sostenibile per gli obiettivi che ti sei prefissato. Allo stesso modo si costruisce una strategia di inbound marketing efficiente, sfruttando sia i motori di ricerca che l’attività di comunicazione orientata sui contenuti che i tuoi concorrenti non stanno trattando o su cui è sostenibile la competizione. Leggi Esempio Inbound Marketing e Definizione

Non lo ipotizziamo, te lo dimostriamo con i numeri sul tavolo. Per questo forniamo un report marketing prima di farti la consulenza. Il report mostra i numeri chiari, puliti che tutti possono leggere, la nostra consulenza serve per supportarti (nel caso ne avessi bisogno) per ottimizzare la strategia in funzione dei numeri del TUO report marketing.

Unisciti al gruppo Facebook Contattaci
 
Inbound Marketing - Libro eBook

Libro Inbound Marketing – Versione eBook del Libro di Inbound marketing

Inbound Marketing Libro in versione eBook gratis

Questo ebook sull’inbound marketing ha lo scopo di approfondimento sul tema senza presunzione.

L’obiettivo dell’ebook gratuito è quello di aggiornarlo con nuove storie ed esempi sull’inbound marketing che spiegano sempre meglio l’efficienza della metodologia in ambito delle attività di marketing.
 
  DOWNLOAD EBOOK GRATIS   

Perchè Scegliere Di Avere Un Report Seo Completo Per Analizzare La Concorrenza Online

  • Perché non esiste nessun altro servizio seo che ti offre la stessa tipologia di analisi dettagliata
  • Perché la nostra metodologia di analisi abbatte del 90% i tempi che ogni consulente Seo impiega per fare un’analisi
  • Perché oltre al report ottieni un confronto seo avanzato per fare delle scelte strategiche
  • Perché 19 anni di esperienza online possono esserti di aiuto

Se Ti Occupi Di Seo, Ecco Cosa Puoi Ottenere Da Report Not Provided;

  • Report delle Query Not Provided ESATTE (calcolate matematicamente) – A partire da 500€
    • No Keyword Tool
    • Servizio report completo chiavi in mano
  • Mappa semantica dei contenuti rilevanti – A partire da 500€
    • Analisi Matematica delle correlazioni semantiche
    • Mentre tu ti occupi di altro, noi ti prepariamo lo schema editoriale preciso per battere i concorrenti
Vedi Offerte   Vedi Esempio Leggi Feedback

 

Servizi Aggiuntivi Per Web Agency o Azienda

  • Consulenza e Progettazione Sito Web – A partire da 1.800€
  • Check Up Sito Web – A partire da 500€
  • Analisi SEO – A partire da 500€
  • Consulenza Seo Avanzata – A partire da 100€ /ora

Tutti i prezzi esposti si intendono + iva 

Segui Report Not Provided  

Canale Youtube   Canale Telegram
Unisciti al nostro gruppo di discussione sulla SEO
 
1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Twitter nella Serp di Google. Come Posizionare Twitter su Google. Posizionamento Twitter su Google. Twitter, Strategia Social Media Marketing e SEO  […]

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *