consulenza seo- report not provided

Consulenza Seo – Report Not Provided per Analisi SEO

Indice Contenuto sulla Strategia Seo, Inbound Marketing e Not Provided

TI OCCUPI DI CONSULENZA SEO E SEI UN CONSULENTE SEO?  TI INVITO A LEGGERE QUESTO POST TRATTO DA UN’INTERVISTA SU WEB MARKETING E NOT PROVIDED

L’intervista potete leggerla su Inside Marketing – Il Report Not Provided all’interno delle strategie di web marketing

seo interview - testimonial seo news

seo consulting

 

Quando nasce l’idea di usare il Report Not Provided per consulenze in ambito web marketing?  

 

L’idea nasce, come spesso accade, da un bisogno.

Siamo 4 persone che lavorano al progetto, più altri 4 collaboratori.

È accaduto tutto 2 anni fa.

Lavoravamo su dei progetti comuni e durante i nostri lunghi confronti ci siamo accorti di alcune anomalie sui bot che generano visite sui siti web.

Abbiamo anche dimostrato, con un esperimento pubblicato online, come sia possibile manipolare dati provenienti da bot e farli percepire a Google Analytics come visite reali.

 

Da lì è nata l’intuizione che ha cambiato completamente la nostra prospettiva di “rete complessa” e web come modello di rete.

 

Che il web sia una rete ne siamo consapevoli tutti, almeno quelli che lavorano online lo sanno. Quello che non tutti sanno è come agisce una rete a livello informatico e come si comportano i contenuti all’interno di una rete semantica.

 

Occupandoci di web marketing, conosciamo le regole per un’ottimizzazione di una struttura web e di come costruire i contenuti in maniera performante per concorrere al meglio su determinate serp.   

 

Ci occupiamo di web marketing da molti anni. Davide ha un’impresa da circa 20 anni nel settore IT, programma da quando aveva 8 anni, ha un ecommerce internazionalizzato per vendere ovunque. Lorenzo è ingegnere informatico specializzato in analisi matematica. Io mi occupo di comunicazione online da circa 7 anni ed ho fatto una tesi sulle reti online, il quarto socio (di cui non possiamo svelarne l’identità) si occupa di seo da 20 anni ed ha lavorato per diverse aziende medie e grandi come consulente esterno.

 

Da questa eterogeneità è nato l’input che ha dato il via alla sperimentazione ed al collaudo di un metodo di analisi differente, basato sull’analisi matematica di una struttura web.

Consulenze SEO, Google search marketing, agenzia SEO

seo strategy google

 

Fare un’analisi di mercato online studiando la concorrenza: quali sono i vantaggi che un’azienda può trarre dall’utilizzo del Report not provided?

In sintesi:

Sapere esattamente dove stanno i propri competitors e sapere in anticipo la strategia che stanno adottando per posizionarsi online. Conoscere tempi, costi ed obiettivi per competere prima ancora di iniziare a farlo.

 

Report Not Provided offre sia una consulenza specializzata per la costruzione di un progetto digitale, sia la consulenza per costruire o ottimizzare una strategia SEO. Per poter costruire o ottimizzare una strategia serve necessariamente avere una base dati da analizzare. Noi abbiamo sviluppato un metodo che riduce i tempi e migliora l’analisi dei dati

 

Fino a qualche tempo fa, anche noi usavamo i tradizionali keyword tool, gratuiti o a pagamento, per scoprire le tendenze di ricerca, i volumi di ricerca di determinati panieri di query su cui costruire testi, ma ci scontravamo sempre con la necessità di ottenere di più.

 

Continuiamo ad usare alcuni keyword tool per delle proiezioni veloci, ma il lavoro di analisi è interamente svolto con un nostro algoritmo personalizzato che non ha nulla a che vedere con i keyword tool, e dal lavoro svolto dall’algoritmo, che elabora dati e sintetizza calcoli matematici in maniera veloce, otteniamo la base dati che ci permette di sviluppare un report personalizzato per il reparto seo dell’azienda o per chi deve svolgere l’attività di consulente seo.

 

Inbound Marketing Attirare clienti

Lead generation and seo strategy

I nostri report offrono una visione precisa e dimostrabile matematicamente dei seguenti elementi:

 

  1. Quali sono  le query Not Provided, ovvero, come le persone cercano e trovano i miei contenuti e quelli dei competitors
  2. Stato di salute del proprio sito web
  3. Grado di concorrenza
  4. Forza della concorrenza in serp
  5. Pianificazione delle query di rilevanza per il mercato
  6. Preventivare tempi, risorse ed obiettivi da raggiungere
  7. Studiare la strategia della concorrenza su Google Adwords
  8. Studiare la struttura web dei concorrenti
  9. Studiare l’ottimizzazione della struttura del proprio sito web o di quello dei propri clienti per rendere efficienti le azioni
  10. Riconoscere script nascosti
  11. Riconoscere azioni di Black Hat dei concorrenti
  12. Riconoscere Testi nascosti
  13. Avere dati analitici sui link interni (internal link o inlink)
  14. Avere dati analitici sui backlink esterni
  15. Ricavare la struttura del sito al fine di vedere come sono intrecciati i link interni
  16. Studio degli anchor text
  17. Studio degli alternative text
  18. Offrire un piano editoriale basato su degli obiettivi di posizionamento calcolati

 

Nessun tool conosciuto permette di avere un’elaborazione completa su tutte queste voci ed in un unico report.

 

Quello che abbiamo creato è un supporto funzionale per un’impresa che deve investire online e vuole sapere cosa troverà in serp, quante difficoltà ci saranno di ottenere risultati nel posizionamento, quanto dovrà investire per superare i concorrenti e soprattutto potrà decidere preventivamente, senza investire un solo centesimo ulteriore, se conviene o meno lavorare su un determinato progetto o puntare ad una determinata strategia di posizionamento.

 

seo inbound marketing

inbound marketing seo

 

Quale è il fattore innovativo rispetto alla metodologia utilizzata finora?

 

L’innovazione del nostro metodo sta nell’aver applicato dei modelli matematici all’analisi di un contenuto online e per studiare la strategia della concorrenza. Possiamo dimostrare matematicamente ciò che accade sulla serp e studiare:

 

  • Come stanno cercando di scalare i motori di ricerca i tuoi concorrenti
  • Quanto stanno investendo per farlo su rispettive ricerche
  • Come lo stanno facendo
  • Se stanno lasciando scoperte delle strade

 

Oggi, chi si occupa di attività di seo, oltre la propria competenza ed esperienza, usa dei keyword tool, o tool di analisi di un sito web, per poter avere dei dati da analizzare e su cui fare delle valutazioni.

 

Per poter avere visione di tutti i dati utili allo studio di un progetto in ottica seo serve investire molto tempo ed avere l’esperienza necessaria per interpretare dei valori.

 

I keyword tool sono “operatore dipendente”

 

Infatti, si tratta di plugin o strumenti web based che mostrano dei dati basandosi su fonti secondarie, agganciandosi ad API di Google o estraendo dati dai movimenti sulla serp. Questi forniscono delle proiezioni statistiche più o meno organizzate visivamente e delegano all’operatore la capacità di saper sfruttare quelle informazioni e saperle interpretare correttamente per costruire la strategia seo.

 

Il fatto che i keyword tool siano operatore dipendente, significa che il loro utilizzo non basta per poter avere un’analisi di un caso di studio, ma serve avere molta esperienza, conoscere bene il mercato di analisi, saper interpretare la moltitudine di dati e saperli sintetizzare in uno schema di base per poi svolgere l’analisi e quindi le azioni.

 

Report Not Provided è un report SEO disegnato su misura che utilizza un approccio di analisi scientifica basato sulla verifica matematica dei dati.

 

Il vantaggio sta nell’ottenere già pronto un report con tutti i dati necessari per poter operare a livello seo sul sito web del proprio cliente. Fa risparmiare tempo ( e mal di testa epici 😀 ) all’operatore seo, permette una visione differente rispetto a determinate informazioni di analisi, come ad esempio conoscere le query “not provided” rilevanti che le persone generano quando visitano un contenuto, ma soprattutto conoscere le query “not provided” rilevanti per cui le persone trovano i competitors. Noi li calcoliamo matematicamente, senza dover entrare nell’account di Analytics del sito web e senza avere accesso ai file sorgente del sito internet.

 

Report Not Provided riesce ad effettuare questo tipo di analisi in tutti i tipi di sito, indipendentemente dal linguaggio di programmazione e/o dal CMS adoperato. Ad oggi funziona per tutti i siti in lingua inglese, spagnola, francese, portoghese, tedesca e italiana, stiamo lavorando duramente per l’aggiunta, a breve, della lingua russa, cinese e giapponese.

Funziona su tutti i motori di ricerca in riferimento alla nazione in target del sito, per esempio google.com (America), google.es (Spagna), google.co.uk (Inghilterra) e così via.

 

Oltre alla consegna del materiale necessario, pone alla base di tutto il confronto con chi poi dovrà mettere in pratica le informazioni necessarie. Infatti, fornisce sì un report basato su dati primari analizzati direttamente sui contenuti che è necessario lavorare, ma rimaniamo a disposizione per visionare la corretta strategia da applicare e confrontarci con chi poi dovrà utilizzare il nostro report.

 

Si tratta di offrire una sintesi dei dati più rilevanti da tenere in considerazione, per poi fornire al cliente l’assistenza seo.

 

Noi, infatti, non sostituiamo l’operatore seo che lavora sul progetto dell’azienda, a meno che non venga richiesto un aiuto o un supporto.

 

Al seguente link, in un articolo che abbiamo scritto, si approfondisce meglio il quadro della situazione. Differenza keyword tool con Report Not Provided

 

Qui, invece, abbiamo commentato, in sintesi, l’elaborazione di un’analisi fatta per un ecommerce di abbigliamento negli USA. Analisi SEO Ecommerce: Esempio

 

Per farti un esempio pratico:

 

Se vendi scarpe e sai che le scarpe che si vendono di più sono le scarpe con i tacchi a spillo in vernice rossa, è evidente che questo è il prodotto più rilevante.

 

Ai polacchini scamosciati dedichi meno tempo, anche se non lo escludi dalla tue offerte per tutte quelle richieste minori che appartengono alla coda lunga.

 

Il nostro lavoro sta nell’individuare chi sono i competitors più forti online che vendono “scarpe con i tacchi a spillo in vernice rossa” e elaborare i dati necessari al fine di costruire il piano per batterli tutti:

 

  1. Come le persone cercano questa tipologia di prodotto (studio delle query not provided)
  2. Quante persone lo cercano
  3. Quanto sono forti i competitors
    1. Quanti backlink hanno
    2. Quanti contenuti hanno indicizzati per quel prodotto
    3. Come lo stanno cercando di indicizzare
    4. Cosa non stanno facendo i competitors
    5. Quanto stanno investendo in Google Adwords
  4. Come dovranno essere scritti i contenuti
  5. Quanti contenuti serviranno
  6. Cosa serve costruire o ottimizzare sul sito web del cliente per migliorare le prestazioni
  7. Quali sono i loro punti di debolezza

 

Report Not Provided risolve il problema alla fonte:

 

Elabora tutte le informazioni necessarie utili per costruire una strategia seo e fornisce la strada editoriale corretta per ottenere dei risultati dai motori di ricerca.

 

Alcune persone a cui abbiamo consegnato il lavoro ci hanno risposto:

 

Ma questo è il sogno di ogni Seo!

 

Nello studio delle strategie di web marketing, quali sono i dati dai quali non si può sicuramente prescindere?

 

A nostro avviso, per una corretta strategia di web marketing, oggi, serve considerare molte variabili.

 

I dati su cui non si può prescindere sono quelli che “descrivono” le abitudini delle persone e le loro “modalità” di ricerca. Ad esempio, sapere come le persone trovano un contenuto è un’informazione molto utile anche se non assoluta. A questa informazione va aggiunto il contesto e lo studio di altre variabili, che nell’insieme rappresentano i pezzi che compongono l’intero puzzle.

 

Il grande vantaggio delle attività web è di poter analizzare ogni piccolo “movimento di foglia”, al punto da poter minuziosamente studiare gli interessi, le necessità ed i comportamenti delle persone.

 

Oggi, abbiamo a disposizione la più grande console di studio della psicologia dei consumi, a noi spetta il compito di saper interpretare i dati, ma soprattutto di utilizzare gli strumenti adatti per estrarre l’informazione utile alla costruzione di modelli di vendita personalizzati.

 

Si tratta di un passaggio epocale, dalla pubblicità mainstreaming alla promozione basata sugli interessi. Oggi possiamo fare in modo che siano le persone ad arrivare da noi, dopo aver costruito la strada per farli arrivare.

 

Come è possibile conoscere il valore di un contenuto online rispetto alla Serp di riferimento?

Il valore di un contenuto online rispetto alla serp è determinato della struttura semantica in cui è inserito e della struttura del singolo contenuto rispetto ai contenuti concorrenti.

 

Ma se parliamo di valore commerciale, invece, dipende delle ricerche fatte dalle persone per trovare quel contenuto e dal valore dell’oggetto del contenuto.

 

Il valore dell’oggetto del contenuto, quasi sempre, è proporzionale al volume delle ricerche che le persone fanno sui motori di ricerca per cercare quel prodotto, servizio o informazione.

 

Funziona un po’ come l’agenda setting nel giornalismo: I contenuti più “importanti” sono quelli che la maggioranza delle persone stanno cercando e di cui hanno bisogno di approfondimento. Stabilendo in maniera “autorevole” la priorità con cui diffonderle e renderle prioritarie.

 

Il web, a differenza della tv, ha un numero immenso di fornitori di contenuti. I motori di ricerca sono il “telecomando” digitale con cui le persone cambiano canale.

 

Una singola serp determinata da una chiave di ricerca, volendo azzardare una metafora, è come un una schermata che mostra piú “canali tv”ovvero I fornitori di un’informazione “impacchettata”.

 

Le differenti query di ricerca che le persone fanno per cercare informazione rappresentano I tasti del telecomando per fare lo zapping e cercare differenti fonti di informazione.

 

Se cambiando la ricerca  (quindi cambiando termine di ricerca) tra i risultati della serp individuo più volte la stessa fonte di informazioni (quindi un particolare sito web) questo lo riterrò più autorevole e rilevante rispetto agli altri.

 

Esempio pratico:

 

La ricerca “scarpe” è diversa da “scarpe donna on line” perché sono 2 ricerche con intenzioni differenti ai fini commerciali.

 

Il valore di un contenuto è possibile analizzarlo rispetto alla singola serp ed in funzione della sua posizione in serp.

 

Ipotizziamo che un’azienda venda scarpe online e voglia capire quante possibilità avrebbe dal posizionamento online. La prima fase è di anamnesi:

 

  1. Esiste già un sito web dell’azienda?
  2. Quali sono le condizioni?
  3. Chi sono i competitors?

 

Poi si passa ad analizzare il mercato online.

 

In base alle ricerche rilevanti** che offrono maggior volume di ricerca, chi sono i principali competitors?

 

Individuati i veri competitors, si studiano quali sono i contenuti che intercettano le chiavi di ricerca con maggior volume (quindi si individua l’universo di persone che è possibile raggiungere) e di questi si studia quelli che sono indicizzati meglio di tutti gli altri concorrenti.

 

Da questa prima analisi si scende nell’elaborazione dell’analisi di Report Not Provided andando a stabilire i criteri per cui quel contenuto viene trovato, quanto è rilevante rispetto agli altri, quante risorse e tempo servono per raggiungerlo e superarlo per le differenti serp determinate dalle query di ricerca “not provided”.

 

Il report che forniamo permette di comprendere la dimensione del mercato online, le distanze tra i competitors, le risorse ed il piano editoriale necessari per competere attraverso una struttura web efficiente.

 

** le ricerche rilevanti sono quelle che hanno un volume di ricerca interessante e che non siano troppo generiche.

Chatta con un operatore  Chiama subito
Batti la concorrenza oggi! Richiedi un Report Not Provided!

Contattaci

FAI MARKETING AZIENDALE? ALLORA PUÒ INTERESSARTI QUESTO

 

Il testo che leggerai non vuole farti cambiare le tue idee sul marketing, ma ti darà visione di come il marketing attraverso la struttura web sia più stimolante grazie ai sistemi di misurazione, tracciabilità e calcolo previsionale dei risultati.

Il tuo marketing in azienda non è affatto sbagliato, ma quello che leggerai ti permetterà di confrontarti con chi come me giornalmente applica i modelli di marketing per la propria azienda fisica digitalizzata.

La sorpresa sarà che il marketing attraverso il web ti sembrerà più reale di quello che fino ad oggi hai letto, approfondito e/o cercato di comprendere e che, diciamoci la verità, non è affatto facile da controllare.

Se ti fa piacere, dopo la lettura sono disponibile ad un confronto sul testo per raccontarti un po’ meglio cosa faccio e perché ho deciso di digitalizzare la mia impresa.

 

COMPRA SU LA FELTRINELLI LA VERSIONE CARTACEA – 25,00€ COMPRA SU ILMIOLIBRO LA VERSIONE CARTACEA – 25,00€ COMPRA SU AMAZON VERSIONE DIGITALE A – 25,00€

 

LEAD GENERATION: LIBRO EBOOK
A COSA SERVONO I NOSTRI REPORT MARKETING, CONSULENZA DI MARKETING ONLINE, COME FACCIAMO ANALISI SEO E COME VENDIAMO LISTE CONTATTI (LEAD) PROFILATI: VENDITA LISTE INDIRIZZI EMAIL, LISTE CONTATTI TELEFONICI, DATABASE EMAIL PROFILATI PER CATEGORIA, LISTE NOMINATIVI PER AZIENDE E PRIVATI

VENDITA LISTE CONTATTI TELEFONICI, NOMINATIVI E DATABASE INDIRIZZI EMAIL PROFILATI | (VENDITA LEAD)

Sì, possiamo fornirti liste di contatti profilati sul tuo settore (NO LISTE PRONTE). Costruiamo la lista nominativi, contatti telefonici e indirizzi email appositamente per la tua azienda, contatti di persone interessate ad approfondire l’offerta del tuo servizio. La nostra proposte è che attiviamo il nostro funnel (struttura) per generare traffico profilato verso un punto e da lì ottenere i contatti di interesse di persone che lasciano nominativi, indirizzo email e contatto telefonico per ricevere informazioni sulla tua offerta.

Chiedi subito come ottenere nominativi e contatti telefonici profilati

REPORT MARKETING VS KEYWORDS TOOLS

I nostri report marketing sono utili per gli uffici marketing che hanno necessità di conoscere i dati della concorrenza online.

La differenza tra il nostro servizio di report marketing e l’utilizzo dei tools per monitorare i dati online è che i keyword tools e tools per l’analisi seo sono “operatore dipendente”, i nostri report sulle statistiche ed i dati della concorrenza sono personalizzati sul tuo progetto e sui tuoi obiettivi.

STRUMENTI DI ANALISI SEO “OPERATORE DIPENDENTE” VS CONSULENZA CON MARKETING REPORT 

Se il tuo ufficio marketing deve definire il budget e le strategie marketing per l’azienda è necessario che debba avere dei dati di mercato puliti e privi di “rumore” determinato dalla complessità di indicatori. Per questo motivo abbiamo sviluppato un nostro modello di analisi basato su COSA STA FACENDO IL CONCORRENTE per poi definire COSA DEVO FARE PER BATTERLO ONLINE e soprattutto COME FARLO IN MANIERA SOSTENIBILE.

INBOUND MARKETING: COSA OFFRE REPORT NOT PROVIDED PER FARE INBOUND MARKETING

La nostra analisi e consulenza, di fatto, ti permette di sapere in anteprima se la strategia marketing è sostenibile per gli obiettivi che ti sei prefissato. Allo stesso modo si costruisce una strategia di inbound marketing efficiente, sfruttando sia i motori di ricerca che l’attività di comunicazione orientata sui contenuti che i tuoi concorrenti non stanno trattando o su cui è sostenibile la competizione. Leggi Esempio Inbound Marketing e Definizione

Non lo ipotizziamo, te lo dimostriamo con i numeri sul tavolo. Per questo forniamo un report marketing prima di farti la consulenza. Il report mostra i numeri chiari, puliti che tutti possono leggere, la nostra consulenza serve per supportarti (nel caso ne avessi bisogno) per ottimizzare la strategia in funzione dei numeri del TUO report marketing.

Unisciti al gruppo Facebook Contattaci
 
Inbound Marketing - Libro eBook

Libro Inbound Marketing – Versione eBook del Libro di Inbound marketing

Inbound Marketing Libro in versione eBook gratis

Questo ebook sull’inbound marketing ha lo scopo di approfondimento sul tema senza presunzione.

L’obiettivo dell’ebook gratuito è quello di aggiornarlo con nuove storie ed esempi sull’inbound marketing che spiegano sempre meglio l’efficienza della metodologia in ambito delle attività di marketing.
 
  DOWNLOAD EBOOK GRATIS   

Perchè Scegliere Di Avere Un Report Seo Completo Per Analizzare La Concorrenza Online

  • Perché non esiste nessun altro servizio seo che ti offre la stessa tipologia di analisi dettagliata
  • Perché la nostra metodologia di analisi abbatte del 90% i tempi che ogni consulente Seo impiega per fare un’analisi
  • Perché oltre al report ottieni un confronto seo avanzato per fare delle scelte strategiche
  • Perché 19 anni di esperienza online possono esserti di aiuto

Se Ti Occupi Di Seo, Ecco Cosa Puoi Ottenere Da Report Not Provided;

  • Report delle Query Not Provided ESATTE (calcolate matematicamente) – A partire da 500€
    • No Keyword Tool
    • Servizio report completo chiavi in mano
  • Mappa semantica dei contenuti rilevanti – A partire da 500€
    • Analisi Matematica delle correlazioni semantiche
    • Mentre tu ti occupi di altro, noi ti prepariamo lo schema editoriale preciso per battere i concorrenti
Vedi Offerte   Vedi Esempio Leggi Feedback

 

Servizi Aggiuntivi Per Web Agency o Azienda

  • Consulenza e Progettazione Sito Web – A partire da 1.800€
  • Check Up Sito Web – A partire da 500€
  • Analisi SEO – A partire da 500€
  • Consulenza Seo Avanzata – A partire da 100€ /ora

Tutti i prezzi esposti si intendono + iva 

Segui Report Not Provided  

Canale Youtube   Canale Telegram
Unisciti al nostro gruppo di discussione sulla SEO
 
1 commento
  1. Alex says:

    Qui si ha una veduta d’insieme degli indici di visibilità complessivi per sito con il dettaglio delle performance nelle SERP per parola chiave. Questo tipo di report individua subito le keyword a miglior e peggior performance, offrendo indicazioni puntuali ed operative su dove intervenire per guadagnare posizioni nei motori di ricerca.

    Rispondi

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *