ricerca parole chiave per indicizzare sito web e posizionamento sui motori di ricerca

INDICIZZARE SITO: PAROLE CHIAVE

COME INDICIZZARE IL SITO

Se vuoi indicizzare il sito ed hai sentito, o letto, più di una fonte, ti sarai reso conto che esistono delle regole da rispettare, ma soprattutto, per indicizzare il sito , è utile che il motore di ricerca possa accedere ai contenuti del sito web e riesca a leggere correttamente le informazioni e la struttura del contenuto. Per posizionare il sito web ed i contenuti, invece,  è necessario (ovviamente) che scriva contenuti, se poi vuoi che questi abbiamo un peso diverso rispetto agli altri è suggerito che questi siano originali e di qualità**. Sotto approfondisco meglio questa differenza. Buona lettura.

**Per qualità, si intende che i contenuti abbiano una struttura pertinente al contesto e che offrano “nuovi” approfondimenti per il focus di argomenti che tratti attraverso il tuo sito web o blog.

INDICIZZARE SITO SU GOOGLE

Indicizzare il sito su Google significa fare in modo che esso riesca a leggere correttamente le informazioni che ha scritto sul tuo sito web e che queste siano di accesso pubblico.

Questo è il significato di indicizzare il sito su Google.

Se invece, per indicizzare sito su Google, intendevi cercare informazioni su Come Posizionare un Sito su Google (meglio degli altri) allora serve fare un approfondimento molto più ampio, e se cerchi | Apri link ⇒ SEO e Posizionamento Siti Web trovi molti altri contenuti.

Leggi anche questi articoli correlati su Seo e Consulenza Seo

Essere primi nei motori di ricerca - come posizionare un sito sui motori di ricerca

Essere Primi su Google e nei motori di ricerca

Indice Contenuto sulla Strategia Seo, Inbound Marketing e Not Provided1 VUOI ESSERE PRIMO SU GOOGLE E SUI MOTORI DI RICERCA?1.1 COME POSIZIONARE UN SITO WEB SUI MOTORI DI RICERCA ED ESSERE PRIMI SU GOOGLE?1.1.1 Adesso che sei primo sui motori di ricerca SOLO per “nome della tua azienda” pensi di ottenere qualche vantaggio?1.2 LA LEGGENDA […]

0 comments
Google Analytics raggiunge il 100% di not provided

(not provided) e SEO: Il dato (not provided) di Google Analytics (GA) raggiungerà il 100%

Esiste la seria possibilità di non ricevere alcun dato sulle keyword di tutti referrals provenienti da Google. Questo scenario è molto preoccupante soprattutto se ti occupi di SEO e di web marketing.

55 comments
consulenza seo- report not provided

Consulenza Seo – Report Not Provided per Analisi SEO

Indice Contenuto sulla Strategia Seo, Inbound Marketing e Not Provided1 TI OCCUPI DI CONSULENZA SEO E SEI UN CONSULENTE SEO?  TI INVITO A LEGGERE QUESTO POST TRATTO DA UN’INTERVISTA SU WEB MARKETING E NOT PROVIDED2 Quando nasce l’idea di usare il Report Not Provided per consulenze in ambito web marketing?  2.1 Da lì è nata l’intuizione […]

1 comment

PAROLE CHIAVE

Le parole chiave in un un progetto per indicizzare un sito e posizionarlo meglio degli altri sui motori di ricerca, sono la base portante dei contenuti.

Un testo per indicizzarsi e posizionarsi meglio degli altri sui motori di ricerca, può essere scritto in tanti modi, e pur se testi differenti offrono la stessa informazione ognuno di loro otterrà posizionamenti differenti in funzione di:

  • Tipologie di ricerca da parte delle persone
  • Parole chiave utilizzate per costruire il testo
  • Contesto (struttura sito web e contenuti del sito web) in cui è inserito il testo e quindi come le parole chiave sono connesse tra loro
  • Autorevolezza della fonte del contenuti e delle fonti che citano il contenuto con un backlink
  • Quanti contenuti presenti all’interno del sito sono di approfondimento al testo che intendi indicizzare e posizionare meglio degli altri
  • Quanti altri siti web parlano dello stesso contenuto e con quale “peso” lo fanno  (Se vuoi approfondire come funziona il “peso” dei contenuti online leggi questo articolo: Il peso dei contenuti online )
  • [Ed anche se con minor rilevanza rispetto agli altri elementi] Social Signal, ovvero, quante persone stanno facendo rimbalzare il contenuto attraverso uno “sciame”  di condivisioni che generano accessi sul contenuto e sul sito web

E tante altre ottimizzazioni tecniche e strutturali che permettono a essere “scelti” da Google, in ordine decrescente, come contenuto più pertinente di altri rispetto alle intenzioni di ricerca della persona che sta cercando in quel determinato momento.

STRUMENTO PAROLE CHIAVE

La metodologia di ricerca delle parole chiave è molto più articolata di quello che si pensa. Esistono differenti tecniche di analisi e di ricerca delle intenzioni da parte delle persone prima di individuare quelle che sono più pertinenti per un testo da costruire. Vige una regola (anche se sembra una leggenda mitologica)  che è quella di scrivere per offrire realmente un’informazione utile per chi deve leggere e NON solo per essere apprezzati dai motori di ricerca attraverso artifici tecnici. Anche perché l’orientamento degli algoritmi che permettono di “pescare” contenuti validi è sempre più personalizzato e indirizzato alle intenzioni di ricerca e NON solo al contenuto in sé.

Fatta questa piccola premessa importante, tra i vari strumenti di ricerca delle parole chiave, sicuramente quello più utilizzato e valido è offerto da Google e si chiama Google Keyword Planner.

Questo tool offerto da Google, da poco ha messo delle restrizioni nell’indicazione del volume di ricerca accorpando i singoli volumi di ricerca di keywords e query similari. Motivo per cui, se prima le singole voci di ricerca offrivano volumi di ricerca differenti, oggi, se non hai un account di Google Adwords attivo e NON hai attivato nessuna campagna Adwords otterrai una visione parziale dei volumi di search mensili delle singole parole chiave. (IMPORTANTE: Su questo argomento ci sarebbero da aggiungere altre informazioni tecniche che risparmio di aggiungere qui, ma che siamo disponibili ad offrirvi privatamente in seguito ad una consulenza personalizzata. Richiedi consulenza compilando il form sotto questo articolo)

PAROLE PIÙ CERCATE SU GOOGLE

Le parole più cercate su Google (Leggi articolo specifico sul tema: Not Provided. Le parole più cercate su Google) sono davvero quelle da prendere in considerazione per indicizzare un sito e posizionare i contenuti sui motori di ricerca meglio degli altri o serve selezionare le parole chiave in base anche ad altri parametri?

Basta solo verificare il volume di ricerca delle parole chiave?

Noi di Report Not Provided non la pensiamo così e ci sono diversi esperimenti che ci dimostrano che la metodologia di ricerca delle parole chiave più cercate su Google vada fatta considerando NON solo il volume di ricerca, ma anche altri fattori.

Il motivo di questa affermazione è basato sui numeri che abbiamo ottenuto e dalla scarsa corrispondenza tra volume di ricerca e CTR (Click Through Rate). Numero di click ricevuti in funzione del posizionamento ottenuto in serp per parole chiave (query di ricerca) con volumi di ricerca differenti.

Leggi un articolo in cui è spiegato bene questo passaggio: ⇒ Parole Chiave, Volumi di ricerca e CTR 

COME SCEGLIERE LE MIGLIORI PAROLE CHIAVE PER INDICIZZARE (POSIZIONARE MEGLIO) IL SITO SU GOOGLE PRIMA DEI CONCORRENTI

Le parole chiave per indicizzare un sito e posizionarlo sui motori di ricerca meglio dei concorrenti vanno selezionate seguendo una strategia.

La nostra metodologia di selezione si basa su un modello di analisi dei not provided dei siti web concorrenti per poi definire un piano editoriale pertinente e più rilevante rispetto ad essi.

Noi abbiamo sperimentato e validato un modello matematico (approfondisci il nostro metodo. Apri link di seguito > Matematica e SEO) che, grazie ad un algoritmo proprietario, ci permette di stabilire i pesi di un sito web e sopratutto dei singoli contenuti posizionati in serp sui motori di ricerca.

Quindi, per farti un esempio, se ti occupi di un progetto in ambito finanziario e vuoi farti trovare su Google prima dei tuoi concorrenti per determinate parole chiave, noi possiamo farlo nel seguente modo:

  • Analizzare la forza dei concorrenti
  • Stimare tempi e risorse necessarie per costruire una strategia efficiente
  • Costruzione di un piano operativo che tenga conto anche di come ottenere backlink di qualità per il proprio progetto editoriale

Leggi un feedback lasciato da un nostro cliente in ambito finanziario:

creditoxte-cessione-del-quinto-prestiti-online-finanziamenti-credito-per-te

Creditoxte e la strategia aziendale: lead generation

Creditoxte e la strategia aziendale: lead generation. Il team di Report not provided ha fornito utili suggerimenti per migliorare le funzionalità del sito web creditoxte.it partendo dalla fondamentale analisi dei dati, attività portata avanti con cura e costanza. Sono state sviluppate le strategie di Content Marketing e della SEO, costruita per mettere in luce tutti i servizi di Creditoxte, dalla cessione del quinto per dipendenti e pensionati, ai prestiti con delega e tutti quei servizi offerti dalla società e che avevano necessità di una maggiore visibilità, di maggiore spazio e di contenuti per ottenere attraverso la serp di Google un buon posizionamento sui motori di ricerca.

0 comments

COSA FA REPORTNOTPROVIDED PER SCEGLIERE LE PAROLE CHIAVE E INDICIZZARE IL SITO SU GOOGLE

Reportnotprovided si occupa di consulenza e attività di marketing online per supportare le aziende in progetti commerciali.

Oltre alle competenze acquisite in 15 anni di attività web, abbiamo sviluppato un algoritmo proprietario, che ci permette di fare analisi sui dati in ottica SEO, permettendoci di misurare i pesi e la forza di un contenuto indicizzato in serp.

Possiamo misurare e pesare la forza di qualsiasi contenuto indicizzato in serp, quindi anche quello dei tuoi concorrenti. Lo facciamo con strumenti di calcolo avanzati e attraverso una metodologia di analisi “umana” (quindi non robotizzata da tool) che ci permette di raffinare e personalizzare l’analisi per ogni singolo cliente e progetto.

Il nostro servizio è rivolto ad aziende e web agency che hanno necessità di ottenere dati “puliti” (Per grandi strutture aziendali che hanno volumi di accessi molto alti e quindi necessitano di conoscere i veri volumi di accessi “umani” offriamo un software di analisi e blocco dei Bot nocivi. Contattaci per richiedere una demo.) e che vogliono avere un supporto analitico per scegliere la strategia di marketing online e/o la strategia editoriale più efficiente in termini di costi e benefici attesi.

Chatta con un operatore  Chiama subito

 

Batti la concorrenza oggi! Richiedi un Report Not Provided!

Contattaci

 

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.