Articoli

strumenti_analisi_not_provided

Come funziona il not provided

/
Il Not Provided è un’etichetta che aggrega tutti i dati delle ricerche effettuate sul motore di ricerca mentre si è loggati con un account Google. Prima del Not Provided, Google Analytics mostrava al proprietario del sito come le persone raggiungevano il sito attraverso il motore di ricerca e con quali precise chiavi di ricerca.
soluzioni

Soluzioni Not Provided

/
Soluzioni e Report Not Provided Ad oggi ci sono diversi sistemi, più o meno pratici ed artificiosi, per intercettare il tipo di ricerca effettuata dagli utenti per giungere al tuo sito, ma nessun sistema ti offre una panoramica reale e chiara di quello che realmente accade quando le persone fanno delle ricerche per arrivare sul tuo sito web e come raggiungono le pagine con i tuoi contenuti.
conoscere dati not provided

Not Provided: Come Conoscere i Dati

/
Vorresti conoscere i dati Not Provided, ma non sai come fare? Stai sereno, c'è sempre una soluzione a tutto. A parte che fino ad oggi hai sbattuto la testa per comprendere i dati, quindi le keyphrases e keywords con cui le persone raggiungevano il tuo sito web o a quello del tuo cliente;
seo analisi concorrenza

Significato Not Provided

/
Conoscere il significato di Not Provided in ottica SEO Ecco come risponderebbe Google se dovesse rispondere: “Non ti impicciare di come le persone hanno trovato il tuo sito, lo posso sapere solo io”. Ecco, questa è più o meno la risposta che avranno pensato gli ingegneri di Google quando hanno inventato il Not Provided.
dati analytics

Come scoprire il Not Provided: Dati e Soluzioni

/
Come Avere i dati e soluzioni per Google Analytics ed il Not Provided? Ad oggi, l’etichetta Not Provided con cui Google Analytics maschera le query di ricerca con cui le persone arrivano sulle pagina di un sito web non è possibile scoprirle in maniera semplice e trasparente. Gli unici metodo conosciuti sono artifizi per interpretare la ricerca e le query, ma senza avere ben chiaro un report che visualizzi in maniera esplicita come le persone cercano i contenuti in cui atterrano su un sito.
misurare dati analytics

Not Provided Google Analitycs: È utile Conoscerlo?

/
Il Not Provided, oggi, è uno scrigno dei segreti di Google Analytics. Ci sono vari artifizi per cercare di interpretare il Not Provided, ma non esistono strumenti che facilitano e semplificano il processo di analisi del dato Not Provided. Se vuoi una dimostrazione su come scoprire le ricerche etichettate come Not provided dentro Google Analytics,
variabili posizionamento

Ottimizzazione SEO: Come Fare

/
Se ti occupi di ottimizzazione e indicizzazione dei contenuti con approccio SEO devi sapere come leggere i Not Provided. Da tempo chi si occupa di SEO a livello professionale si scontra con una Black Box di Google Analytics, più comunemente conosciuta come Not provided. Questa Black Box rinchiude un materiale prezioso per strutturare un'analisi semantica del piano editoriale ed ottimizzare meglio i contenuti già presenti all'interno delle pagine di un sito web.

NOT PROVIDED SEO: I NOT PROVIDED IN GOOGLE ANALYTICS

Not provided è una voce che in questi ultimi anni ha subito un incremento di ricerche su Google. (Vedi nel grafico di Google Trends per le voci: Not Provided e Not Provided Google )

L’interesse a questa “query di ricerca” misteriosa, come visibile dalla comparazione dei due grafi riportati dal link sopra, avviene intorno a novembre 2011, quando Google decide di “nascondere” le chiavi di ricerca che venivano mostrate dentro Google Analytics.

Queste chiavi di ricerca mostravano al gestore del sito di poter analizzare come le persone lo trovavano

COME SCOPRIRE I NOT PROVIDED DENTRO GOOGLE ANALYTICS

I not provided creati dentro Google Analytics hanno dato vita a nuovi modelli di ricerca delle keywords. Navigando online si può leggere di diversi “sistemi alternativi” per riavere le query not provided, ma detto sinceramente, si tratta di “manipolazioni” poco funzionali ad un’analisi delle query not provided complessiva e più ampia.

La squadra di Report Not Provided ha lavorato 2 anni nella ricerca di una soluzione “scientifica” che potesse restituire il valore originale delle query not provided che oggi Google mostra al posto delle query di ricerca fatte dalle persone che arrivano sul contenuto di un sito web.

I not provided si verificano solo se:

  1. Esiste una ricerca
  2. La persona che ha cercato tramite una query di ricerca visita uno o più link disposti in serp

Il not provided, quindi, dipende da una query di ricerca che genera una serp e poi una visita su un contenuto.  

Solo rispettando queste condizioni è possibile che esista un “not provided”.

Per ragionamento deduttivo, se la ricerca non esiste non possono esistere query not provided correlate ad un contenuto di una pagina web.

Se una query genera ricerche allora genera dei “not provided” dentro i contenuti indicizzati in serp per quella ricerca in proporzione variabile a:

  1. Volume di ricerca
  2. Posizione in serp

Da queste ed altri deduzioni abbiamo cominciato a sviluppare un modello di analisi valido. Per farlo in maniera efficiente abbiamo utilizzato il modello di analisi matematica delle reti complesse.

Alla fine, abbiamo dato vita ad un algoritmo che ci permette di determinare esattamente i “not provided” per ogni contenuto indicizzato in serp, senza necessità di accedere a Google Analytics.

Devi costruire un’architettura semantica? Vuoi ottenere un posizionamento efficace? Ti serve un’analisi dei dati Not Provided!

Segui la bacheca Not Provided – Google Analytics di Report Not Provided su Pinterest.

Ci occupiamo anche di: